Andrea Bocelli ringrazia la madre per non aver abortito

Andrea Bocelli ringrazia la madre per non aver abortito

Una storia commovente, sincera e personale. A raccontarla in tv Andrea Bocelli, che ha così svelato un segreto del proprio passato, ringraziando ufficialmente la madre per averlo portato al mondo. 51 anni fa a mamma Edi venne consigliato di abortire. A farlo dei medici, visto che quel bambino, ormai in arrivo, poteva nascere con delle disabilità. Ma mamma Edi disse no, volle proseguire quella travagliata gravidanza, infastidita da un'appendicite, mettendo così al mondo Andrea, nato con un glaucoma congenito che l'ha reso sin da subito parzialmente cieco. Solo all'età di 12 anni, per colpa di una partita di calcio e di un colpo alla testa, la cecità è diventata totale.

Oggi quel bimbo, stella della musica mondiale, ringrazia ufficialmente la mamma per il coraggio avuto. "Forse sono di parte - confessa Bocelli - ma posso dire che è stata la scelta giusta e spero che questa storia possa incoraggiare molte madri e far capire loro che a volte potrebbero trovarsi in situazioni difficili, ma possono salvare la vita del loro bambino". Proprio come ha fatto mamma Edi con l'immenso Andrea Bocelli.

Fonte:DailyMail

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: