Lindsay Lohan rifiata: 2 milioni di dollari per un documentario sulla sua vita

Appena uscirà dalla rehab darà vita ad un documentario sulla sua vita privata. Pagato da Oprah Winfrey . Lei è… Lindsay Lohan

Da tempo boccheggiante in banca, causa conto in rosso e proposte cinematografiche sempre più ridotte, Lindsay Lohan ha passato gli ultimi due mesi in riabilitazione. 90 i giorni previsti in rehab, per volere di un giudice, che tra poche settimane dovrebbero concederci un’attrice rinata, e tornata in forma giusto in tempo per sbarcare alla Mostra del Cinema di Venezia, che la vedrà mattatrice del red carpet grazie a The Canyons, presentato in anteprima mondiale.

Nell’attesa, Lindsay potrà però rifiatare grazie al clamoroso assegno partorito da Oprah Winfrey. La Regina della tv d’America vuole infatti dar vita ad un documentario che ci racconti la Lohan a noi sconosciuta, tra insicurezze, paure e speranze, nei confronti del futuro post-rehab. Per riuscire a far sua l’esclusiva, Oprah, tramite il proprio network Own, avrebbe sganciato ben 2 milioni di dollari, ovvero 1 milione e mezzo di euro, all’ex stellina Disney.

8 le puntate previste, e in esclusiva per il canale, che proveranno a mostrarci i primi passi della ‘nuova’ Lindsay, dopo 90 giorni di clinica Cliffside Malibù. Prima di firmare il ricco contratto, Lindsay avrebbe preteso due assistenti di produzioni e uno stylist, perennemente a sua disposizione sul set. Accordati. Anche quelli. E chissà se Oprah Winfrey, anche in questa occasione, ha finito per vederci giusto. Nel dubbio, ovviamente, il direttore di banca della Lohan ringrazia.

Fonte: TMZ

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Lindsay Lohan

Tutto su Lindsay Lohan →