Keira Knightley non si presenta in aula e le accuse contro lo stalker cadono

keira knightley diva

Comportamento un po' troppo da diva per Keira Knightley: l'attrice aveva denunciato a febbraio Marek Daniluk, 41enne polacco colpevole di averla seguita e perseguitata con appostamenti vari davanti al teatro dove lei recitava, e l'uomo era stato arrestato.

Il tempo di istruire il processo, però, ed ecco che l'attrice risulta irreperibile: nonostante la pubblica accusa le avesse proposto diverse date perchè comparisse a confermare le accuse all'uomo, la Knightley non ne ha accettata nemmeno una.

Motivi di lavoro: erano incompatibili con le date già stabilite delle riprese. Tutte quante. A questo punto il tribunale di Westminster non ha potuto far altro che dichiarare il presunto stalker libero di andare dove meglio credesse.

La Knightley non è nuova ad episodi di questo tipo: due anni fa denunciò 5 persone per lo stesso motivo, affermando di non sapere se avessero intenzioni moleste, ma di esserne stata spaventata a morte.

Via BBC

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: