Una notizia che ha quasi dell’incredibile. Emma Roberts, attrice 22enne, nipote delle attrici Julia Roberts e Lisa Roberts Gillan, è stata arrestata per aver aggredito Evan Peters, star di American Horror Story ma soprattutto suo compagno da oltre un anno.

Laurent Gingras, portavoce della polizia di Montreal, ha confermato l’accaduto all’Hollywood Reporter, confessando che alle 2 di notte del 7 luglio, una ‘diatriba’ in una stanza di albergo ha destato la loro attenzione. Intervenuti sul posto dopo l’immancabile chiamata di qualche vicino, gli agenti si sono ritrovati le due ‘stelle’ di Hollywood a dir poco ammaccate, con Peters sanguinante dal naso e con un evidente morso sul corpo.

Se inizialmente i nomi dei due giovani protagonisti non erano stati rivelati, ora la notizia è trapelata. L’arresto della giovane, ovviamente, è durato poche ore, visto e considerato che Evan, il fidanzato, non ha voluto presentare nessuna denuncia. Un ‘litigio’ d’albergo tra due star si è quindi tramutato in un clamoroso caso di gossip, che ha visto la ‘dolce’ Emma versione ‘iena’ picchiatrice. Quando si dice un ‘American Horror Story’, in salsa vip.

Fonte: UsaToday

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Straniero Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più