Ieri a Londra per presentare Wolverine, sua ultima fatica cinematografica negli artigli del mutante Marvel, Hugh Jackman ha confessato un divertente episodio a tinte hot che lo avrebbe visto involontario protagonista. Direttamente sul set del film, infatti, l’attore australiano si era concesso una sauna di tipo giapponese, senza intuire l’utilità di un asciugamanino fornito dal centro termale. Teoricamente da usare per coprirsi le parti più intime. E invece, Hugh…

“Faceva molto caldo, così ho bagnato l’asciugamano con acqua fredda e l’ho messo in testa. Solo che tutti mi guardavano in modo strano e mi sentivo a disagio. Inizialmente credevo che mi stessero guardando perché ero l’unico occidentale. Poi a un certo punto un ragazzo ha iniziato a indicare prima la mia testa, e poi le mie parti basse. A quel punto ho capito che l’asciugamano non serviva per la testa! Avevo trascorso più di un’ora a girare nudo con una birra in mano”.

Nudo in una sauna, in mezzo a decine di giapponesi scioccati e imbarazzati. Per la gioia delle sue tante fan, da anni adoranti, Jackman si è quindi concesso come mamma l’ha fatto, anche se del tutto sbadatamente, diventando automaticamente per un giorno XXX-Men.

45 anni all’anagrafe, l’attore è sposato con Deborra-Lee Furness dal lontano 1996, tanto dall’aver confermato nelle ultime ore, per l’ennesima volta, la sua eterosessualità. Non potendo avere figli, Hugh ne ha adottati due, uno nel 2000, Oscar Maximilian Jackman, ed una nel 2005, Ava Eliot Jackman.

Fonte: TheSun

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più