Mario Balotelli ci ricasca. L’attaccante del Milan è stato nuovamente multato perché ha parcheggiato la sua Ferrari in doppia fila. A svelarlo è il sito Parmaonline.
L’evento non è dei più clamorosi, ma si sa, tutto quello che coinvolge Super Mario diventa notizia rilevante.
Così, dopo gli incidenti in Maserati a Manchester e dopo la multa beccata (con relativo litigio con due agenti) a febbraio scorso, appena tornato in Italia, il giovane calciatore è caduto nuovamente nella ‘trappola’ dei vigili urbani.
Il fatto è avvenuto ieri in centro a Milano dove il bresciano si era recato per fare shopping potendo usufruire degli ultimi giorni di ferie.
L’attaccante della Nazionale infatti è stato impegnato in Brasile quasi fino alla fine di giugno (è tornato in Italia qualche giorno prima dei suoi compagni a causa di un infortunio) e tra poche ore tornerà ad allenarsi con i colleghi milanisti che sono in ritiro già da un po’.
Tornano alla multa, secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, Balotelli sarebbe ripartito con la Ferrari senza recuperare la multa collocata sul parabrezza.
Che non si sia accorto della contravvenzione o che, più semplicemente, non se ne sia curato visto l’irrisorietà della cifra che dovrà sborsare a confronto del suo lauto stipendio?
Guarda caso proprio due giorni fa su Twitter il calciatore ha postato una foto in cui viene immortalato vicino ad alcune Ferrari, tra le quali anche la sua.

Poco prima aveva invece condiviso la fotografia in cui posa insieme alla sua Fanny Neguesha, con la quale ha condiviso le ferie estive, con alle spalle un panorama suggestivo.

Ricordiamo che Balo è stato multato anche ad aprile scorso. In quel caso però non a causa della sua Ferrari, ma di una sigaretta di troppo in treno.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più