Salma Hayek sulla mastectomia di Angelina Jolie: "Avrei fatto lo stesso, ma..."

Ad inizio anno, la compagna di Brad Pitt si era sottoposta ad una doppia mastectomia preventiva

Salma Hayek

I cronisti di rosa non perdono occasione per porgere alle dive di Hollywood che gli capitano sotto il seguente quesito: "Messe di fronte ad una diagnosi come quella di Angelina Jolie, avrebbero fatto lo stesso?": Ovvero, sarebbero ricorse ad una doppia mastectomia preventiva per evitare di sviluppare un tumore al seno? Pochi giorni fa Salma Hayek ha risposto così all'interrogativo nel corso della trasmissione El Gordo y la Flaca:

[L'avrei fatto] per salvarmi, certo! Non so se l'avrei fatto così rapidamente come ha fatto lei. Forse avrei avuto più fede, pensato in maniera più positiva che non mi sarebbe successo niente. Ma non so. Non è giusto mettersi in una situazione del genere quando non la stai vivendo. Naturalmente rispetto la sua decisione. Inoltre, un aspetto fantastico.

È vero: l'ultima apparizione pubblica della compagna di Brad Pitt ha rassicurato fan e amici sul buono stato di salute di Angie. Ma il seno non è mai stato veramente il punto forte dell'attrice 38enne. La ricetta del suo fascino è un misto fra sensualità e l'atteggiamento, almeno in passato, da cattiva ragazza. Storia ben diversa è quella di Salma Hayek, che sarà bella e brava - anche se non ha vinto un Oscar come la Jolie - ma deve una fetta consistente del suo successo fra il pubblico maschile soprattutto alle curve da maggiorata.

C'è poco da dire, invece, sull'ottimismo della star latinoamericana. Come se sperare con tutte le forze di non beccarsi il cancro abbia mai salvato qualcuno dalla chemioterapia o, come nel caso di Angelina Jolie, da procedure drastiche come la mastectomia. Facciamo i seri, su.

Via | Huffington Post

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail