Parruccone scuro, rossetto e abitino piumato. E’ una Jennifer Lopez inedita, quella comparsa sull’ultima cover di W. Una popstar da ‘scoprire’, grazie una conversazione privata e in grado di regalarci autentiche perle sul passato della cantante ed attrice, tra le più potenti, ammirate, ricercate, chiacchierate e ricche d’America.

Una strada in salita, quella di Jennifer, che tutto si è dovuta guadagnare. Nata nel Bronx, la Lopez ha infatti abbandonato il tetto famigliare a 18 anni. Tutto questo per inseguire i propri sogni ed esplodere nel mondo dello spettacolo. Furiosi ed indimenticabili gli scontri con la mamma, Guadalupe Rodriguez, che la voleva al college. Ma J Lo era di diverso avviso. Iniziò a prendere lezioni di danza, tanto da dormire sul divano della scuola in cui ballava. Era una ‘senzatetto’.

Nel giro di un anno, però, quelle fatiche e quei sacrifici si tramutarono in ‘celebrità’. Prese parte ad un tour europeo, come ballerina, e una volta tornata si trasferì a Los Angeles. L’occasione della vita arrivò in tv, durante uno show comico, al fianco di Jim Carrey e dei fratelli Wayans. Faceva parte del corpo di ballo. Poi arrivarono la musica e la recitazione. I milioni di dischi venduti e il cinema. Pochi passi per iniziare a modellare una carriera che nel giro di 15 anni l’ha trasformata in una Diva da centinaia di milioni di dollari.

Ma tutto partì da lì. Da quel Bronx, da quei litigi in famiglia, da quella fuga da casa, da quel divano su cui dormire, giorno dopo giorno, e dopo ore di sfiancanti lezioni di danza. Perché c’era un sogno da cullare, poi diventato realtà. Così è nata Jennifer Lopez.

Fonte: AceShowBiz

Jennifer Lopez �¨ stata una senzatetto prima di diventare famosa...

Jennifer Lopez è stata una senzatetto prima di diventare famosa…

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cantanti Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più