Se non ci fossero bisognerebbe inventarli. I Briatore sono diventati una famiglia ideale e a ricordarcelo in tutte le interviste è Elisabetta Gregoraci.

La conduttrice di Made in Sud, che tornerà in onda a settembre su RaiDue, sta “lavorando” al Casino di Sanremò, al centro di un programma di eventi estivi organizzati dal suo agente Lucio Presta. La scorsa settimana ha presentato una sfilata di moda al Roof Garden, mentre venerdì sera ha condotto una versione itinerante di Made in Sud. Guai a dirle che in tv sgambetta, visto che va fiera di aver dimostrato il suo potenziale di conduttrice comica.

La Sardegna, insomma, può aspettare per ora, come ha rivelato in un’intervista al Secolo XIX:

“Quest’anno mi sposterò tra la Sardegna e la Calabria da fine luglio ad agosto. Basta, direi. La vacanza vera è in Calabria, dalla mia famiglia. Con mia sorella e Gabriel, il suo bimbo di nove mesi. In Sardegna è più lavoro”.

La Gregoraci aggiunge che il piccolo Nathan Falco, di tre anni, non resterà figlio unico:

“Anche Flavio su questo ha cambiato idea. E’ cambiato molto, da quando è nato Nathan, che segue tantissimo. E’ uno splendido papà. Magari aspettiamo un annetto, così mi posso ancora godere Nathan. Non nego che mi piacerebbe una bimba”.

Elisabetta specifica che da piccola aveva i capelli ricci proprio come Nathan, ma che per il resto lui è tutto suo padre, “un autentico baby Briatore, che dice sei fuori meglio del papà, decisissimo”. Il bambino, peraltro, non va in un asilo qualunque:

“Viviamo a Montecarlo, che considero casa mia. E’ un posto rilassante. Faccio lunghe passeggiate col bimbo. Lì ho la mia vita, vedo gli amici, organizzo cene. E’ vero che se posso la mattina dormo, ma lo porto io tutte le mattine all’asilo. Preparo lo zainetto con le sue cose e via. Che ci vuole? Ci tengo che frequenti altri bambini, è giusto che giochi con loro. Il lavoro mi consente del tempo libero, lo passo con mio figlio. Se decidi di fare un figlio, è per seguirlo. Sennò, meglio lasciar perdere. io la vedo così”.

Elisabetta conferma di cucinare solo per sopravvivenza e di non essere molto brava, ma di essere una buongustaia che va pazza del parmigiano. Per smaltire tutto va in palestra:

“Quando posso, due volte alla settimana. Ma mica sempre. Se sono in giro, no. Non sono una fissata col personal trainer. Però sono stata sempre molto sportiva: ho fatto karate per anni, a un ottimo livello”.

Poi fa tante altre cose, Lady Briatore, sempre più clone di Valeria Marini:

“Oltre al teatro, disegno una linea di abbigliamento per bambini, Billionaire Junior, venduta nei nostri negozi”.

Per il resto con Flavio va tutto a gonfie vele:

“E geloso. Ma sa sempre dove sono e con chi mi muovo. Se non avessi cervello, non mi avrebbe sposato”.

E allora vale tutto.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Italiano Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più