E’ arrivata la prova che tutti/e aspettavano! Nel corso di un’ospitata in Campania, Teresanna Pugliese e Francesco Monte hanno annunciato la fine della loro storia d’amore tra lo sconcerto generale delle fan accorse per strappare un autografo o qualche scatto rubato ai propri beniamini:

Teresanna: Siccome la nostra storia non è mai stata privata, vi annuncio lo scoop della serata, non stiamo più assieme.

Un video postato su Facebook, qualche ora fa, conferma la notizia circolata (con inistenza) sui siti web. E questa volta sembra finita per sempre:

Ma cosa sarà successo di tanto grave da non riuscire più a recuperare i cocci di una relazione giunta al capolinea troppo in fretta? Ecco le ipotesi più accreditate…

1) Divergenze caratteriali: due personalità forti, orgogliose, che non se le mandano a dire, posso stare assieme senza scontri?

2) Distanza: lui di Taranto, lei di Napoli e già la dice lunga. E, poi, serate, ospitate, inaugurazioni, sfilate, eventi in tutta Italia non possono cementificare una coppia ai primi passi e non perfettamente collaudata. Eppure questo “sporco” lavoro qualcuno/a lo deve pur fare!

3) Intrusione di terze persone: quando il Paese è piccolo la gente mormora (anche nel “pericoloso” spazio del web) e i pettegolezzi alimentano gelosie, tensioni, scontri che difficilmente si appianano con qualche bacetto o carezza strappata nell’arco della giornata.

4) Priorità nella vita: investire nell’amore sacrificando le proprie (future e remote?!) attitudini artistiche se si crede tanto in una storia? Tutto è possibile (se c’è volontà di intraprendere un percorso assieme)

5) Varie ed eventuali: magari nei prossimi giorni, conosceremo tutta la verità su questo meditato allontanamento (almeno così sembra).

Per gli inguaribili romanticoni il desiderio che l’emergenza possa rientrare e che Teresanna e Francesca possano ritrovarsi più affiatati che mai.

Foto | via Pagina Ufficiale Facebook Teresanna Pugliese

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Reality Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più