Prosegue il nostro misterioso viaggio alla scoperta dei possibili tronisti della prossima stagione di Uomini e Donne. Questa volta, peschiamo dal cilindro due superstiti del trono under che, dopo qualche mese di Purgatorio televisivo lontani dalle telecamere, potrebbero aspirare ad una promozione sul campo per volere di Maria De Filippi: Tommaso Scala e Amedeo Andreozzi si giocano un posto nel salotto più visto della televisione italiane. Ma cosa hanno in comune i due bellimbusti e, perché, la redazione dovrebbe scegliere proprio loro per animare il trono classico?

1. Entrambi hanno mollato la siciliana Teresa Cilia per presunte “incompatibilità caratteriali”

2. Mai nascosta dimestichezza col mezzo televisivo: modelli, fisico scolpito, sguardo magnetico, dialettica fluente (furbamente seduttiva e accattivante), faccia da scugnizzo napoletano, modi da macho (che non deve chiedere mai) abilmente disinteressato che tanto piacciono alle donne del nuovo millennio

3. Tendenti alla facile lite e ad alzare la voce… indice di consensi e conseguenti effetti benefici per le curve degli ascolti

4. Non si sopportano a pelle (almeno dalle ultime puntate andate in onda su Canale 5) ed un trono “frizzantino” potrebbe essere una valida alternativa alle love story e passerelle degli over.

5. Puntare sull’usato garantito è sinonimo di sicura affezione da parte del pubblico da casa. Perché rischiare un flop se si possiede la soluzione a portata di mano?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più