Non importa quanto belli e di successo, tutti i componenti del mondo dello spettacolo hanno i loro momenti no. Prendete Dita von Teese. La rivista Bwatt le ha dedicato la copertina del suo prossimo numero e lei, nell’intervista che accompagna il servizio fotografico, si è lasciata ad una confessione insospettabile per una showgirl famosa e celebrata come lei. Più che imparare ad accettarsi, la lezione da apprendere è quella di imparare a conservarsi.

Cerco sempre di trovare nuovi modi per essere una persona migliore, come mangiare bene, esercitarmi. Mi piace leggere libri e chiedere aiuto quando ne ho bisogno, come parlare con un analista se ho bisogno di un consiglio. Se sento di non piacere alle persone, se sento che non piace ciò che faccio, o se se leggo qualcosa di negativo sul mio conto, cerco di trasformare queste sensazioni in energia positiva.

Nonostante l’adorazione dei fan del burlesque, anche Heather Renée Sweet – questo il nome della 40enne californiana – si alza dal letto, si guarda allo specchio e, talvolta, non si piace.

Non sono sempre sicura di me, come tutti. Anche io ho le mie insicurezze, cerco semplicemente di voler bene ed accettare le cose che non mi piacciono di me. Penso sia importante che le donne sappiamo che tutte abbiamo quelle sensazioni. Tutti vorrebbero cambiare qualcosa di se stessi, invece bisogna imparare ad apprezzare anche quelle cose.

Ci chiediamo se la von Teese si riferisse al suo corpo quando pronunciava queste parole. A 20 anni dall’esordio nel burlesque, il fisico a forma di clessidra dell’ex moglie di Marilyn Manson è lo stesso che ha fatto sognare milioni di uomini in giro per il mondo.

Via | Bwatt

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più