Antonino Geronimo La Russa, 33 anni, ha sposato sabato pomeriggio alle 17 presso la chiesa della Collegiata di Castiglione Olona di Solbiate Arno, nel varesotto, la sua compagna storica, Patrizia Silini.

Tra gli invitati pochi i vip, la gran parte dei quali appartenenti al mondo della politica. C’era ovviamente l’ex ministro della Difesa Ignazio La Russa, padre dello sposo; c’erano anche Barbara (blusa nera con pizzo stretta in vita da una cintura su gonna verde ampia) ed Eleonora Berlusconi (in tailleur pantalone grigio, accompagnata dal fidanzato e modello Guy Binns e dal loro figlioletto Riccardo) le due figlie del Cavaliere e di Veronica Lario. Presenti poi lo zio dello sposo, Romano La Russa, ex assessore regionale in Lombardia, e l’ex vicecapogruppo del Pdl alla Camera, Massimo Corsaro. Nel corso della cerimonia ha raggiunto la chiesa anche l’ex ministro per le Pari Opportunità Mara Carfagna.
Secondo quanto si è appreso, Silvio Berlusconi avrebbe partecipato soltanto al ricevimento organizzato in serata nella villa della famiglia della sposa a Solbiate Arno. A festeggiare la neo coppia di sposi ci sarebbe stata anche l’ex sottosegretario ed attuale esponente del Pdl Daniela Santanché.

Tra le notizie curiose c’è quella che riguarda Barbara Berlusconi, la cui relazione con il calciatore Alexandre Pato sembra più salda che mai (si vocifera anche di una possibile gravidanza per la figlia di Silvio). La dirigente del Milan e di Finivest è arrivata (da sola) con qualche minuto di ritardo nella chiesa dove i due giovani si stavano per sposare. E non si è trattato di un inconveniente da poco, considerato che Barbara era la testimone dello sposo.

Un episodio curioso ha coinvolto un’altra invitata: l’imprenditrice e conduttrice televisiva Gabriella Dompè, arrivata in ritardo, non ha trovato l’auto e si è fatta dare uno ‘strappo’ dall’autista di un camioncino della nettezza urbana.

Ricordiamo, infine, che le nozze in questione aveva sollevato alcune polemiche da parte dell’associazione genitori di Castiglione allarmati per la possibile cancellazione di un evento per bambini promosso proprio in concomitanza con la celebrazione delle nozze. Il rischio però non si è palesato e l’evento si è svolto regolarmente.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più