E’ una delle paladine dei diritti lgbt in Italia ma, qualche ora fa, Asia Argento è andata oltre il semplice (e freddo) sostegno di molte sue colleghe. Dall’account ufficiale Twitter, l’attrice ha acceso un dibattito molto costruttivo attorno alla scelta di vivere liberamente la propria sessualità eliminando ogni tipo di barriera mentale precostituita da una società per nulla al passo coi tempi:

La poliedrica artista, nel giro di pochissimi minuti, ha ricevuto il sostegno di tantissimi followers tra cui la parlamentare del Pd, Paola Concia, da sempre in prima linea per il pieno riconoscimento dei diritti civili esteso anche alle coppie omosessuali (è sposata in Germania da quasi due anni con la criminologa Ricarda Trautmann):

Nelle scorse settimane, la Argento ha pubblicato uno scatto su Instagram dal titolo “Lesbo chic con Alessia Marcuzzi” che ha suscitato la seccata reazione (ed i pensieri maliziosi) dei perbenisti che hanno immediatamente gridato allo scandalo. Giocare con leggerezza sul tema per cercare di instaurare un velo di “normalità” senza necessariamente etichettare tutto con un nome o aggettivo dal sapore di insulto. Riuscirà la nostra eroina a sensibilizzare l’opinione pubblica su queste tematiche?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto

I Video di Gossipblog

Giulia Calcaterra, l’ex Velina in ospedale