Angelina Jolie: la sua controfigura spiata per carpire informazioni su di lei

La controfigura dell'attrice spiata per carpire informazioni sulla Jolie fa causa a Robert Murdoch

Essere la controfigura di Angelina Jolie non prevede solo onori ma a quanto pare anche oneri. E non stiamo parlando dei rischi che si corrono sul set. Lo sa bene Eunice Huthart, ex stuntwoman britannica di Angelina che ha lavorato nei film 'Wanted' e 'Mr e Mrs Smith', che ha scoperto di essere stata 'spiata'.

Eunice si dice infatti certa che il suo cellulare sia stato spiato da un hacker e ha denunciato negli Usa la News Corp, la holding di Rupert Murdoch, accusandola di averla spiata al telefono per ottenere informazioni sull'attrice.

La Huthard ha infatti denunciato The Sun e il soppresso News of the World, colpevoli di aver intercettato il suo telefonino mentre lavorava a Los Angeles per la Jolie, tra il 2004 e il 2005, per carpirle notizie sulla relazione tra l'attrice e Brad Pitt, quando i due lavoravano insieme al film 'Mr. & Mrs. Smith'.

Un portavoce di News Corp ha preferito non fare commenti sulla denuncia e sulla causa legale, mentre la Huthard ha dichiarato che per colpa di queste intercettazioni ha perso molti messaggi vocali personali e di lavoro, mettendo persino a rischio la sua serenità familiare. Ora la donna si attende un risarcimento cospicuo e chissà che Angelina non decida di seguirla a ruota.

  • shares
  • Mail