Quello senza cognome dei Wanted, Max George, ha seriamente rischiato di perdere la vita in un incidente domestico. No, il 24enne inglese non si è quasi rotto la testa scivolando sul pavimento bagnato, anche perché nel Regno Unito preferiscono la mouquette. La dinamica della disavventura è riassunta in una dichiarazione rilasciata dal celebre miracolato al tabloid Daily Star.

Sono andato sotto’acqua nel mezzo della notte in una vasca idromassaggio. Devo un grandissimo grazie al nostro cameraman notturno. Mi ha salvato la vita. Anche Nathan [Sykes, un altro componente della boy-band] mi ha aiutato. Semplicemente non era abbastanza forte per tirarmi su. Ma ha trascinato fuori il mio corpo nudo e rugoso.

Nel caso non ve lo ricordaste, Max George è stata una delle conquiste più chiacchierate di Lindsay Lohan del 2012. Diciamo che i punti d’interesse fra i due non mancavano. In particolare, la voglia di divertirsi fino alla totale annichilazione fisica.

Non è che non sapessimo di essere ripresi, semplicemente eravamo così intossicati che non ce ne importava niente.

Il menefreghismo dimostrato nella gestione della casa che avevano in affitto è costato alla boy-band ben 10mila sterline di danni, quasi 12mila euro. Nei tre mesi in cui hanno occupato l’immobile in questione, i cinque ragazzi inglesi hanno praticamente distrutto gli interni della villa. Il tutto per la gioia delle telecamere che hanno documentato ogni singola festa. Non riuscendo a vendere più dischi dei One Direction, i Wanted hanno accettato la proposta di un canale televisivo per un reality show incentrato sulle loro peripezie. A giudicare da quanto letto, ne vedremo delle belle. Tutto pur di non doverli ascoltare un’altra volta.

Via | EW

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto