Alberto di Monaco solo al Festival di Taormina e in Israele. E Charlene?

alberto-di-monaco

Se pochi giorni fa Charlene Wittstock si è presentata sola al matrimonio di Madeleine di Svezia, gettando benzina sul fuoco sulle voci di una crisi matrimoniale con il principe Alberto, lui è arrivato tre giorni fa da solo al Taormina Film Festival, dove è stato premiato con il “Taormina Humanitarian Award” per l’impegno della sua Fondazione verso la difesa della biodiversità e del bacino Mediterraneo.

Come prevedibile le malelingue hanno ripreso a parlare, dando per certa la crisi tra i due sposi monegaschi. A peggiorare le cose un ulteriore impegno ufficiale per il principe di Monaco, ora in Israele, per i novant'anni di Shimon Peres, anche qui da solo. L'ultima volta che marito e moglie sono stati avvistati insieme è stato in occasione del Monte Carlo Television Festival e quindi recentemente.

Questo però non è bastato per mettere a tacere i pettegolezzi. E dopo quello sulla presunta relazione di Charlene con il rugbista Byron Kelleher ecco arrivarne di nuovi. Si dice infatti che ci sarebbe del tenero tra la principessa e il nuotatore sudafricano Chad Le Clos, almeno a dar retta a quanto riportato dal settimanale Grazia. In realtà i due sono amici da tempo, da quando anche Charlene era un nuotatrice professionista, e Chad conosce bene anche Alberto. Inoltre il nuotatore è molto giovane, ha solo 21 anni, mentre la principessa ne ha 35.

Quanto al fatto che Alberto spesso si presenta da solo ai suoi impegni ufficiali da principe, più che indice di una crisi coniugale potrebbe essere un'esigenza di etichetta, o più semplicemente Charlene potrebbe annoiarsi ad accompagnarlo o essere impegnata in altro.

La verità è che solo loro due sanno come stanno davvero le cose. E magari soffrono anche per le continue incursioni nella loro vita privata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail