Pochi mesi di lontananza per far chiacchierare i tabloid, preoccupare i figli e tornare insieme. Sharon e Ozzy Osbourne sono infatti tornati a vivere sotto lo stesso tetto, dopo la clamorosa crisi che settimane fa fece ipotizzare un folle addio.

Marito e moglie da 31 anni, Sharon e Ozzy erano arrivati ad un punto di non ritorno a causa della dipendenza dall’alcool e dalle droghe del leader dei Black Sabbath. Esausta dalla situazione, diventata ingestibile ed indifendibile, la Osbourne aveva preferito fare i bagagli e lasciare l’amato marito nella sua solitudine. Trovata una stanza al Beverly Hills Hotel, Sharon ha così messo alle strette Ozzy, ‘costretto’ di fatto a fare qualcosa, pur di non perdere la compagna di una vita. E così ha fatto.

48 ore fa i due si sono infatti palesati ai Daytime Emmy Awards, sfilando sul red carpet l’uno sotto il braccio dell’altra. Grandi sorrisi per tutti, baci ostentati e un’armonia platealmente ritrovata hanno automaticamente messo a tacere i rumor, spegnendo l’incendio della crisi.

Felice per la decisione di Ozzy di ‘smetterla’ con tutte quelle distruttive dipendenze, accettando ovviamente l’aiuto altrui, la Osbourne avrebbe assunto un team ad hoc per seguire passo passo i suoi miglioramenti, da toccare con mano, giorno dopo giorno, di nuovo sotto lo stesso tetto.

Fonte: Express.co

Sharon e Ozzy Osbourne hanno fatto pace
Sharon e Ozzy Osbourne hanno fatto pace
Sharon e Ozzy Osbourne hanno fatto pace

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Straniero Leggi tutto