Il settimanale Di Più si è recato a Marsciano (Perugia) per incontrare i genitori di Marco Bocci, al centro dei pettegolezzi delle ultime settimane per la nascente relazione con Emma Marrone. L’attore, pero’, raggiunto telefonicamente ha voluto testare il campo, forse, per il timore di far emergere un’immagine falsata dal chiacchiericcio mediatico in seguito al neo fidanzamento:

Come puo’ ben capire, in questo periodo sono stravolto. Prima ero sereno, mentre ora ho persone che mi seguono ovunque vada. Mi tratti bene non mi faccia diventare un personaggio di gossip.

Mamma Graziella non ha ancora conosciuto la futura nuora:

Sinceramente non lo so, perché è una ragazza molto giovane. I miei cantanti preferiti sono un po’ vecchiotti. Il mio preferito è Roberto Vecchioni, lui sì che andrei a vederlo ovunque. Pensi che è venuto anche qui a Marsciano, ma ha cantato solo due canzoni. Mi piace tanto. Pure Fabrizio De Andrè mi piaceva, e mi piace ascoltarlo anche ora che non c’è più. Le nuove generazioni di cantanti le conosco poco. Ormai sono una persona oltre i sessanta: mi piacciono i miei coetanei. I giovani giovani come Emma li conosco davvero poco. Mio figlio ama la musica, anche quella dei giovani. Pensi che nella sua cameretta aveva almeno un migliaio di cd, però purtroppo ha perso tutto.

Un incendio, purtroppo, ha devastato il primo piano della loro villetta bruciando i ricordi dell’infanzia dell’attore, promettente asso del pallone. Anche il parrocco del paese, Don Giuseppe, è venuto a conoscenza della liaison con l’interprete salentina ma non è preoccupato più di tanto perché fermamente convinto della religiosità di Bocci:

Sì, l’ho letto sui i giornali. Se dovesse decidere di sposarsi, terrei che venisse a dirmelo.Questa è la sua parrocchia. Tuttora viene qui a pregare. Lo fa sempre in modo discreto si mette nelle ultime file […] Una volta mi ha detto: “Don Giuseppe, frequento un ambiente dove se uno non è più che stabile, le occasioni di depravazione ci sono.

Emma, quindi, rappresenta la mosca bianca in un mare di ipocrisia?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Italiano Leggi tutto