Ormai va sempre più di moda spiattellare i propri fatti privati sui media, specialmente sui settimanali. Avete presente la rubrica della rivista DiPiùI reality di DiPiù – nella quale personaggi pseudo-famosi si scambiano lettere su questioni personali con lo scopo – pare – di chiarirle? Ecco, chissà quante volte avete pensato: “Ma non si possono scrivere privatamente, o farsi una telefonata?”. Lo si potrebbe pensare anche questa volta, se non fosse per il fatto che chi scrive la lettera questa settimana – Riccardo Rubicondi, fratello del più famoso Rossano – sembra non avere alternative: l’uomo infatti dichiara di non avere alcun recapito telefonico del congiunto.

Ma cosa sarà mai successo tra i due fratelli? Comuni discussioni nate dalla gelosia, ma degenarate a tal punto da non consentire ai due di recuperare il loro rapporto. Riccardo ora ha pensato bene di scrivere pubblicamente a suo fratello. La lettera inizia così:

Forse sarai stupito della mia lettera: del resto, sono anni che non abbiamo rapporti. Tra di noi c’è un muro che pare insormontabile. Stiamo tutti male per questa situazione, per questa frattura: sto male io, stanno male i nostri genitori, visto che nemmeno con loro hai buoni rapporti, e, sicuramente, stai male anche tu.

Riccardo continua spiegando che, dopo tanti anni, la situazione sembrava migliorata, tanto che i due, insieme anche ai genitori, si erano incontrati in una trasmissione televisiva a febbraio scorso. In quell’occasione Rossano, commosso, aveva anche dichiarato:

La vita è corta, la famiglia è la cosa più importante.

Dopo quella trasmissione i quattro trascorrono alcune ore insieme, con una cena tranquilla, e Rossano prima di congedarsi promette di lasciare il suo numero di cellulare, promessa però non mantenuta:

Non hai lasciato il tuo recapito a nessuno. Sei scomparso di nuovo. Io, però, ero fiducioso, ero convinto che qualcosa stava cambiando tra noi. Invece non è andata così, mi ero solo illuso. Non ti sei più fatto vivo e né io né mamma e papà abbiamo avuto la possibilità di rintracciarti, perché tu sei sempre in giro e, in famiglia, nessuno ha il tuo numero di telefono; non sappiamo il tuo indirizzo, non sappiamo come stai, quello che fai, se hai bisogno di qualcosa.

Le uniche notizie che arrivano a Riccardo sono quelle che lui e la sua famiglia leggono sui giornali: il nuovo amore di Rossano, il suo desiderio di avere un figlio. La causa di questo allontanamento risalirebbe a 17 anni fa, quando i due fratelli Rubicondi lavoravano a Milano come modelli. Riccardo, di quattro anni più grande, aveva introdotto Rossano nell’ambiente della moda, e hanno lavorato insieme per un po’ di tempo, fino a un litigio, dovuto pare a motivi di gelosia professionale. Poi il lento allontanamento anche dai genitori e dall’altro fratello, Roberto. Rossano non ha invitato i fratelli neanche al suo matrimonio con Ivana Trump:

Mi aspettavo un invito alle tue nozze, ma non c’è stato. Hai invitato solo i nostri genitori chiedendo espressamente di non portarmi. Loro non sono venuti e nostra madre ha pianto per notti intere…

Per concludere, Riccardo chiede al fratello un confronto, per chiarirsi e fare la pace:

Renditi conto che questo tuo atteggiamento mortifica tutti noi, soprattutto mamma e papà. Perciò parliamo, litighiamo, urliamo, ma chiariamoci… Per quanto tu possa andare lontano per dimenticare le tue origini, io sarò sempre parte di te e tu di me.

Riusciranno queste parole a smuovere il cuore di Rossano e a far sì che la sua famiglia abbia il suo numero di cellulare? Noi speriamo di sì, così d’ora in poi i panni sporchi potranno essere lavati in casa.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto