Pete Doherty arrestato per il suo coinvolgimento nella morte dell'amica Robyn Whitehead


Gli ultimi problemi con la legge sofferti dal cantante inglese Pete Doherty, purtroppo, sono ben poca cosa rispetto alla sua ultima disavventura.

Questo week end infatti Pete è stato arrestato per il motivo fino ad ora più grave della sua pur lunga carriera di artista trasgressivo e sopra le righe: aver procurato droghe alla sua amica ereditiera Robyn Whitehead poco prima della morte di quest'ultima.

Whitehead è morta questo 10 gennaio, per overdose, nel suo appartamento nel centro di Londra. Ieri, Pete non avrebbe fatto in tempo ad essere invitato a comparire presso una stazione di polizia per degli accertamenti, che è stato messo agli arresti. Oggi Pete è stato rilasciato su cauzione e attende la prima udienza per il 10 di aprile.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: