Angelina Jolie: il dipinto senza veli dopo la mastectomia

L'artista Johan Andersson omaggia con un particolare ritratto l'attrice americana

La notizia è ormai nota: Angelina Jolie ha recentemente confessato al mondo di essersi subita ad una doppia mastectomia per evitare lo sviluppo del cancro al seno. Ora, dopo essere apparsa sulla copertina del Time con un titolo ad effetto, eccola in un particolare ritratto: un dipinto ad olio dove viene mostrata in topless, dopo l'operazione chirurgica.

Secondo il Daily Mail il ritratto è stato dipinto dall'artista Johan Andersson, e si prevede di venderlo a più di 20.000 dollari dopo l'esposizione in una galleria di Los Angeles. Andersson è uno degli artisti più giovani in assoluto ad aver esposto alla National Portrait Gallery ed ha dichiarato che due donne lo hanno ispirato al quadro:

"Mia madre aveva il cancro al seno quando avevo 15 anni, il pensiero di una mastectomia mi aveva davvero spaventato e per fortuna è stata operata, senza la mastectomia. Le recenti notizie su Angelina mi hanno suscitato una grande angoscia portandomi a dipingere questo ritratto. C'è un disagio di fondo nel suo contegno in contrapposizione alla naturale bellezza del suo viso".

Angelina ha scelto di operarsi dopo aver appreso che portava in sé la mutazione del gene BRCA1 e i medici le avevano dato una probabilità dell'87% di sviluppare il cancro al seno. E non è tutto, la madre di Angelina, Marcheline Bertrand ha combattuto una battaglia di sei anni contro il cancro, ed è morta all'età di 56 anni.

Sembra, dalle ultime notizie, che Angelina voglia sottoporsi anche ad una isterectomia e ovariectomia, in cui vengono rimosse le ovaie, per combattere le sue probabilità elevate di sviluppare il cancro ovarico, che è calcolato al 50%. Non starà esagerando?

I proventi della vendita del dipinto andranno in beneficenza. Per vederlo, cliccate qui.

Chi è Johan Andersson


Dopo il diploma alla Central St. Martins nel 2008 Johan Andersson è diventato il più giovane artista ad essere in lizza per il premio BP Portrait. Le sue opere sono state selezionate per la National Portrait Gallery e nello stesso anno è stato anche selezionato per il premio pittori contemporanei Jerwood. Nel 2010 è stato selezionato per esporre il suo lavoro a sostegno del Breakthrough Breast Cancer al V&A Museum. Ha esposto e venduto sul mercato internazionale, il suo lavoro è stato anche mostrato nelle principali stazioni della metropolitana di Londra, tra cui Bond Street, Baker Street e South Kensington.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail