MET Ball 2013, le bellissime sul tappeto rosso

C’erano tutte: da Madonna a Kate Upton, da Jessica Alba a Beyoncé

PUNK: Chaos To Couture, Jennifer Lawrence e Sarah Jessica Parker

Avete presente quando si dice: “Facevano prima a dire chi non c’era”? È il caso del MET Ball 2013, l’evento di gala organizzato annualmente dal Metropolitan Museum of Art di New York che quest’anno ha avuto come titolo Punk: Chaos to Couture, ossia come la musica punk ha influenzato la moda.

Difficile stabilire quale celebrità abbia dato il peggio di se. Se la scelta dipendesse da noi, diremmo che Sarah Jessica Parker e Madonna se la sono giocata ad armi pari. Qualcuno dotato di tatto dica ad entrambe che i 50 anni sono passati e quei vestiti sono quantomeno ridicoli. Anche Jennifer Lawrence se la ride (guardate la foto in alto).

Applausi, invece, per Emilia Clarke, la star di Trono di Spade, e Gisele Bundchen, che uno guarda e si chiede: “Ma questa veramente ha due figli?”. Sono loro ad essersi guadagna la menzione di onore.

Per il resto, dite un nome famoso e probabilmente anche lei c’era: Jessica Alba? Certo. Kim Kardashian? Non poteva mancare. Kirsten Dunst? Pure lei. Taylor Swift? Va beh, lei è onnipresente. Stacy Keibler? Sì, ma senza George Clooney.

C’era anche Renée Zellweger, anche se ormai non assomiglia minimamente alla Bridget Jones che conoscevamo. Qualcuno ha idea di cosa le sia successo?

MET Ball 2013, le bellissime sul tappeto rosso
PUNK: Chaos To Couture, Lindsey Vonn e Tiger Woods
PUNK: Chaos To Couture, Kate Upton
PUNK: Chaos To Couture, Katy Perry
PUNK: Chaos To Couture, Gwen Stefani e Gavin Rossdale
PUNK: Chaos To Couture, Rosie Huntington-Whiteley
PUNK: Chaos To Couture, Blake Lively

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Kim Kardashian

Tutto su Kim Kardashian →