Oltre ad essere una bomba sexy, Sofia Vergara è auto ironica e dannatamente onesta. Prendete le risposte che l’attrice colombiana ha rilasciato ai microfoni di Cosmopolitan per il numero di giugno. Non ce n’è una che non valga la pena riportare. Come quando parla della necessità di ricorrere ad una madre surrogato per diventare nuovamente madre.

Il mio dottore mi ha detto: “Abbiamo una piccola finestra di tempo”. E io ho pensato: “Che screanzato!”. Ho già un figlio e non pensavo che sarei mai dovuta ricorrere a questo. Dovrò però affidarmi ad una madre surrogato perché ho avuto un tumore alla tiroide e mi sono sottoposta a molte radiazioni. Non voglio aspettare tantissimo, ma non è ancora il momento giusto perché sto lavorando come un animale.

Già, il lavoro è un’altra delle ossessioni della star di Modern Family. Non deve stupire che alla prosperosa 40enne piaccia presentarsi sul set e recitare. Dopo tutto è l’attrice più pagata della televisione americana.

So che non avrò altre serie come Modern Family. Se finisce, magari fra 5 anni, sarebbe bello recitare in film o concentrarsi sulla mia linea Kmart. Magari avere un figlio. Ma lavorerò per tutta la vita. Mi piace fare soldi. Mi piace tantissimo.

Per Sofia il successo in patria è arrivato prestissimo – anche grazie a questo spot – mentre ha dovuto attendere la soglia dei 40 anni per essere riconosciuta dal grande pubblico americano. Ma le piccole soddisfazioni non sono mancate neanche negli anni della gavetta.

Ero fra i 20 e i 30, ero già conosciuta nel mercato latinoamericano. Quando mi sono trasferita a Los Angeles andavo in questo club. Alla fine della serata tutti uscivano per ritirare le macchine. Ero vicino a Leonardo DiCaprio e Justin Timberlake e la mia macchina era sempre la prima ad essere pronta. Nessuno mi conosceva, ma i parcheggiatori mi conoscevano perché erano latinoamericani. Ma non ho mai raggiunto questo livello fino ad oggi. Sono avida, voglio approfittare dei miei 15 minuti di celebrità.

Che modesta! Ormai il suo momento ha superato la mezz’ora…

Via | Cosmopolitan

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto