Max Biaggi e Eleonora Pedron si sono lasciati

La loro relazione è durata otto anni.

L'ex motociclista Max Biaggi e la showgirl e attrice, Eleonora Pedron, si sono lasciati. La relazione di una delle coppie più solide dello show-biz italiano, quindi, sembra proprio essere giunta al capolinea, dopo ben otto anni d'amore e due figli, Ines Angelica, nata nel settembre 2009, e Leon Alexander, venuto al mondo nel dicembre 2010.

La notizia della rottura è giunta alquanto inaspettata, considerando che Max Biaggi, quattro volte Campione del Mondo nel Motomondiale e due volte Campione del Mondo in Superbike, ed Eleonora Pedron, eletta Miss Italia nel 2002, non hanno mai dato adito ad eventuali crisi in questi anni.

La crisi, però, era in corso e, stando alle dichiarazioni di alcuni amici dell'ormai ex coppia, era anche irreversibile. Max Biaggi avrebbe tentato il tutto per tutto per salvare la storia con la madre dei suoi due figli ma ogni tentativo è stato vano.

Anche la decisione, quindi, di abbandonare per sempre le due ruote per dedicarsi maggiormente alla sua famiglia non è servito a salvaguardare il rapporto con la showgirl veneta.

La notizia della separazione di Max Biaggi ed Eleonora Pedron è stata pubblicata da Novella 2000: secondo la fonte, Eleonora non sarebbe stata più capace di reggere la solitudine nel Principato di Monaco, dove viveva con il suo compagno e i suoi due figli, e la nostalgia dell'Italia si è fatta sempre più insostenibile. La Pedron, infatti, ha completamente abbandonato le scene da quando è diventata madre: l'ultimo lavoro che l'ha vista impegnata è stata la fiction Donna Detective, andata in onda nel 2010.

E' molto probabile, quindi, che anche l'ultima apparizione pubblica della coppia, durante l'ultima edizione del Festival di Sanremo, sia avvenuta con la crisi già abbondantemente in corso.

Max ed Eleonora, ora che sono single, potrebbero trasferirsi in Italia: la showgirl si dovrebbe stabilire a Milano mentre l'ex centauro tornerebbe nella natia Roma.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: