Aggiornamento 14.56: Quelli che non si lascia scappare l’occasione e monta intorno all’incidente ‘aereo’ di Marco un’ospitata particolare. Mengoni è in ritardo, ed è comprensibile, ma ci si collega al telefono con lui per farsi raccontare cosa è successo.

“Altro che aereo in ritardo! Siamo partiti stamattina alle 7.00 per essere in tempo da voi, ma dopo 20 minuti di volo ci hanno detto che c’era un problema tecnico e siamo dovuti tornare indietro. Stava andando a fuoco un motore!”.

Ah beh, mica poco! Il Trio Medusa gongola:

“Venivi da Amsterdam con un motore in fumo…”.

Per il resto Marco (che a mio avviso era al telefono dai camerini) dice di essersi fatto prestare un abito dagli steward (?!) e che manca poco al suo arrivo in studio. Prima passa dal bagno…

Marco Mengoni condivide con i fans di Facebook la paura vissuta in mattinata per un ‘incidente che per fortuna si è risolto con tanta ‘paura’, ma senza conseguenze. Un fuori programma che rende ancora più ‘tesa’ la sua domenica, che lo vede ospite a Quelli che, su Rai 2.

“Attimi di paura, ma siamo sani e salvi! Stiamo bene”

ha scritto il cantante, che ha poi aggiunto:

“L’aereo ha avuto un problema. Ma ne abbiamo preso un altro e siamo già a Milano!”

Pochi i dettagli su quanto successo: dal messaggio pubblicato da Mengoni si capisce che il volo preso per raggiungere Milano ha avuto qualche problema, tanto da costringere il pilota a fare ‘marcia indietro’ e riportare l’apparecchio in aeroporto.  Un po’ di comprensibile ansia, anzi Mengoni parla di “attimi di terrore”: il messaggio ha messo in crisi anche i suoi followers, che hanno temuto il peggio.  Mengoni ha però potuto prendere un altro volo diretto a Milano dove è atterrato, sano e salvo, intorno alle 13.00.

Marco Mengoni era ad Amsterdam dove si è esibito al Melkweg per una sorta di concerto inaugurale, diciamo di presentazione, con altri artisti in gara all’Eurovision Song Contest 2013, che lo vedrà protagonista con “L’essenziale” il prossimo 18 maggio. Ieri Amsterdam, oggi Milano: dalla vittoria a Sanremo 2013 Marco non si è fermato un attimo, preso tra Eurovision Song Contest e la promozione del suo ultimo CD, #prontoacorrere. Certo che per la vita privata di tempo, e di spazio, ce n’è poco…

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Italiano Leggi tutto