Se pensavate che Amy Winehouse non potesse cadere più in basso, vi sbagliavate di grosso. La cantante inglese è stata infatti arrestata e successivamente rilasciata su cauzione. L’accusa della polizia è quella di aver cercato di ostacolare il corso delle giustizia nell’ambito dell’inchiesta che riguarda il marito Blake Fielder-Civil. Secondo le autorità, la cantante avrebbe cercato di corrompere la vittima di un pestaggio compiuto dal marito nel 2006 in modo tale da far cadere le accuse nei confronti del consorte incarcerato.

Amy è stata interrogata per circa tre ore in una stazione nella zona est di Londra prima di essere rilasciata sotto cauzione.

Via The Sun

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto