Per chi non lo sapesse Flavio Briatore, oltre ad essere il team manager della Renault F1 e il proprietario di diversi locali lussuosi, possiede anche una squadra di calcio londinese, la Queens Park Rangers, acquistata nel settembre 2007. La squadra non naviga in buone acque dato che milita in seconda divisione, l’equivalente della nostra serie B.

Così l’imprenditore più famoso d’Italia ha pensato bene di risollevare la sorte di questa squadra chiamando uno dei nostri calciatori più “forti”: Francesco Coco. Reduce del successo all’Isola dei Famosi, sembra che per l’aitante Coco ci sia nuovamente un futuro nel mondo del calcio. Così si è diretto a Londra per sottoporsi a un provino, ma l’incontro non è stato molto piacevole.

Briatore è andato su tutte le furie per il comportamento non proprio da “lord” di Coco: “È un gran maleducato. Se ne è andato senza neanche salutare. Come un ladro. Probabilmente crede di essere ancora all’Isola dei famosi”.

Coco ha scelto la rivista Chi per rispondere a queste dure dichiarazioni:

“Nella mia breve esperienza londinese, durata tre giorni, non ho visto attorno a me un progetto serio. Ho trovato una struttura inadeguata. Non c’erano le magliette e neanche gli scarpini. Flavio Briatore è sicuramente il migliore nel mondo della Formula Uno ed è anche un grande imprenditore, ma per ora, non lo è nel mondo del calcio”.

Come la prenderà Briatore? Di certo dopo questo affronto, i due non faranno pace, anzi sono sicura che ne vedremo delle belle, e per Coco mi sa che la carriera se la può pure scordare…

Via Quotidiano.net

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto