Zoe Saldana distrutta dalla rottura con Bradley Cooper

Se la carriera di lui è letteralmente arrivata ad una svolta, grazie alla nomination agli Oscar per Il Lato Positivo e all'imminente Come un Tuono, per lei ci sarebbero solo e soltanto lacrime di dolore.

La rottura tra Bradley Cooper e Zoe Saldana continua a far rumore, perché se l'attore è subito tornato sul set del nuovo film di David O. Russell, con tanto di inedito flirt, l'attrice starebbe letteralmente sotto un treno.

Dopo una serie infinita di litigi, i due si sono lasciati mesi e mesi fa. Eppure per Zoe, 34 anni all'anagrafe, dimenticare Bradley non sarà affatto semplice. Il motivo? Proprio lei, la 20enne Suki Waterhouse, nuova fiamma del bel Cooper.


"Zoe è ferita. Pensa che Suki sia troppo giovane per lui. L'età è una delle cose che la preoccupa di più. Non pensa ad altro. Ha persino guardato online delle clip di Suki in passerella".

Queste le parole di una fonte al magazine Star, per una rottura che ha riportato la Saldana al 2001, quando disse addio allo storico fidanzato Keith Britton, con cui era rimasta 11 anni. Con Cooper, è evidente, il tutto è durato molto, molto meno. L'incontro sul set di The Words, a cui sono seguite rotture e ricongiungimenti, fino all'addio definitivo, che ha visto Bradley voltare pagina a tempo di record. Perché il presente dell'attore si chiama Suki Waterhouse, e per la 'vecchia' Zoe non c'è proprio più spazio.

Fonte: Belfast

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail