Il fu Re Matto si apre, per la prima volta, su uno dei temi più caldi degli ultimi dieci anni (oltre alla presunta lite con Mengoni ai tempi di Sanremo 2010): la baruffa con Luca Tommassini con cui, si vociferava, fosse legato sentimentalmente dal post X Factor:

Non ho mai litigato con Tommassini. E se non ho risposto pubblicamente è perché non metto in piazza le questioni professionali. Sciocchezze. Ma ci sono abituato, da sempre mi attribuiscono storie di ogni tipo. Dicono che sono stato anche con Benedetta Mazzini. A sentire loro, sa con quanti sono stato?

Concentrato, quasi esclusivamente, sulla promozione di #PRONTOACORRERE, uscito oggi su iTunes e tutti gli altri circuiti digitali e non, Marco ammette di non avere troppo tempo per concentrarsi sull’amore:

No: non sono fidanzato, non ho una relazione. Anche se sono una calamita per tutti quelli che si stanno lasciando o mettendo insieme: vengono a chiedere consiglio a me. Non so perché, poi, visto che non ho tutta questa esperienza. All’inizio mi rompeva un po’, adesso invece sono un registratore virtuale: mi sento un cantastorie, attingo a ciò che mi raccontano, memorizzo le loro frasi, le riuso nei pezzi che scrivo.

A differenza di altri suoi colleghi di talent, Mengoni non ha mai sfruttato la popolarità acquisita per portarsi a letto folle di scalpitanti fan, desiderose di trascorrere una notte di fuoco col proprio beniamino:

Ma sono un giovane vecchio: la botta e via non fa per me, non ne sono capace.

Non è esclusa, ad oggi, la possibilità di avere un figlio (futuro cantante in erba?!):

Mi piace, parecchio. Vorrei tanto un bambino, ho un fortissimo istinto paterno. Mi dicono che dovrei aspettare, che ho solo 24 anni, ma io un figlio lo farei volentieri adesso.

Ogni riferimento a persone, cose e precedenti illustri è puramente casuale…

Fonte | via Vanity Fair

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cantanti Leggi tutto