Lena Dunham non vuole avere il corpo di una modella

L’ideatrice di Girls non vorrebbe svegliarsi e avere il corpo della ragazze di Victoria’s Secret

Lena Dunham è la rivelazione televisiva del 2012. A soli 26 anni ha creato una delle serie più commentate del 2012 – Girls – ed ha ricevuto un anticipo di 3,5 milioni di dollari per il suo primo libro. Attrice, sceneggiatrice e regista: questa ragazza newyorchese si trova a suoi agio sia davanti che dietro la telecamera. E se oggi l’America si divide quando viene tirato in ballo il suo nome, è anche merito del fiuto per il talento del regista Judd Apatow, che per prima l’ha lanciata.

Intervistata da Playboy, Lena ha dichiarato di non sognare un corpo perfetto come le modelle di Victoria’s Secret.

Non penso che mi piacerebbe molto. Ci sarebbero molto strane sfide che dovrei affrontare e che non affronto adesso. Non voglio vivere chiedendomi se le persone mi parlano perché ho un seno grande. Non essere la più figa dell’universo crea una barriera non male. Le persone che ti parlano sono quelle che sono interessate a te.

Per lei i critici si sono spellati le mani a forza di applausi – ironica, sagace, intelligente – ma non si può certo dire che l’aspetto fisico sia il punto forte di Lena Dunham. Lei ne è a conoscenza, ovviamente, e ci scherza sopra senza troppi traumi.

Deve essere davvero pesante avere quell’aspetto. Detto ciò, mi piacerebbe vedere se riuscissi ad ottenere un pasto gratis in un ristorante.

Risposta sbagliata, cara Lena. Lo sanno tutti che ai ristoranti le modelle preferiscono le insalatine scondite. Per quello non c’è neanche bisogno dello chef.

Via | GossipCop

I Video di Gossip Blog