Dennis Quaid e la moglie Kimberly Buffington hanno deciso di denunciare la casa farmaceutica produttrice dell’anti-coagulante Heparin, il farmaco che ha causato l’overdose e il successivo ricovero in terapia intensiva dei loro due gemelli neonati.

Ai due pargoli era stata somministrata la dose sbagliata del farmaco da parte del personale ospedaliero in cui si trovavano. La causa dell’errore starebbe nella eccessiva somiglianza fra la fiala contenente la dose per gli adulti e quella per i bambini (guarda qui una foto).

I coniugi Quaid hanno richiesto un risarcimento di 50.000 dollari alla Baxter Healthcare Corporation. La ditta farmaceutica sarebbe colpevole di non aver etichettato in maniera adeguata uno dei suoi prodotti, nonostante già in passato si fossero verificati episodi di questo genere. L’importante adesso è che i due neonati si stiano lentamente riprendendo dall’incidente.

Via People

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto