”]

Non lasciatevi ingannare dai capelli biondi e il visino angelico: Michelle Williams è una dura. In una recente intervista, l’attrice 32enne ha svelato la sua passione per la boxe. Ce la vedreste in un ring con i guantoni alle mani e il paradenti in bocca?

Nessuno della mia famiglia ha mai avuto a che fare con i film. Non avevo una passione special per i film, ero semplicemente una ragazzina che ogni tanto recitava. Ricordo che volevo diventare una pugilessa, e da pugilessa poi son passata ad attrice. Volevo boxare con gli uomini, ma non è mai successo.

Michelle sarà anche bravissima, ma non il ruolo che è valso l’Oscar a Hilary Swank in Million Dollar Baby (quello di una pugilessa, per l’appunto), non le sarebbe andato molto a pennello.

Volevo essere un peso massimo. Non ero interessata ai pesi piuma o ai pesi welter. Sono cresciuta quando Mikey Tyson era il campione. Ho visto tutti suoi incontri. I suoi e quelli di George Foreman e Sugar Ray Robinson. Da piccola ero proprio un maschiaccio.

Le porte della boxe non si sono mai spalancate di fronte alla Williams. In compenso – e non è poco – Hollywood l’adora. Il suo nuovo film Il grande e potente Oz, che la vedrà al fianco di Mila Kunis e James Franco, uscirà il 7 marzo nelle sale italiane.

Via | Contact Music
Foto | Getty

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto