Cristiana Capotondi: “Non mi sposerò mai, sono sicura”

L’attrice 32enne esclude senza debbio alcuno di convolare a nozze.


Intervistata da TuStyle in occasione della prossima uscita cinematografica di Amiche da morire (anche la Gerini sta facendo il giro di interviste), Cristiana Capotondi si è descritta come una maniaca dell’ordine, al punto da rifare il letto anche quando si trova in albergo:

Il letto sfatto mi dà fastidio. Mi sento meglio se lo metto a posto io, come se fosse casa mia. Tirare bene le lenzuola è un gesto di conforto e di ordine mentale. Scherzo parecchio su questo, ma ho proprio bisogno di concretezza, di gesti quotidiani che mi permettono di stare bene. Fare la spesa, sistemare gli armadi.

L’attrice 32enne, fidanzata da qualche tempo con Andrea Pezzi (colui che è passato alla storia gossippara per aver ‘scippato’ all’ultimo secondo Claudia Pandolfi dalle nozze con Massimiliano Virgilii), ha escluso in modo inequivocabile dal futuro della sua vita sentimentale il matrimonio:

Non mi sposerò mai, sono sicura. Non credo nell’istituzione, nella carta bollata. In amore basta la parola. Credo nel piacere di avere un compagno che ti ama, ti sostiene, ti accompagna. Il matrimonio come promessa infinità di fedeltà tra due persone che strada facendo possono cambiare, diventa un obbligo. Io voglio lasciare libero l’altro.

Per chiarire meglio la sua idea ha quindi ribadito che “a me piace andare ai matrimoni, escluso il mio” sostenendo che “proteggo l’amore non sposandomi”. Capitolo gravidanza:

Ci penso spesso. Mi piacciono i bambini. Ma si può essere materne anche nel modo di amare gli altri, nel lavoro, con il compagno.

Infine il rapporto con il suo fisico:

Sono vanitosa, ma non mi trovo bella quando sono stravestita e stratruccata. Io mi vedo bella quando sono semplice, come adesso, normale. Se devo regalarmi qualcosa non penso a scarpe e vestiti, ma a luoghi dove star bene, a momenti di vita. Nuotare, sciare, andare al cinema, cucinare.

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Calendari

Tutto su Calendari →