Mia Wasikowska parla della sua prima scena senza veli

Scena liberatoria: sono parole della star di Stoker e Alice in Wonderland

L’abbiamo conosciuta guardando Alice in Wonderland, ma la scopriremo per la prima volta – è proprio il caso di dirlo – soltanto con Stoker. Mia Wasikowska ha parlato della prima scena spinta che le sia mai capitata di girare nella sua breve e fruttifera carriera. Il film in questione è, per l’appunto, Stoker e la vedrà al fianco di Nicole Kidman e Matthew Goode.

Mi ero arrabbiata tantissimo con loro per aver lasciato quella scena per l’ultimo giorno di riprese. Eravamo indietro e girammo dalle 6 del pomeriggio alle 4 di mattina. L’attesa per quel momento è stata peggiore dell’effettiva scena.

Il copione prevedeva che il personaggio della 23enne australiana venisse ripreso mentre si “tocca” furiosamente dentro la doccia.

È tutto passato molto in fretta, è stato liberatorio trovarsi sul set e togliersi i vestiti.

Non è la prima volta che un regista o un produttore proponevano una scena del genere a Mia. Lei, in un modo o nell’altro, era sempre riuscita a svangarla.

Mi è capito di leggere copioni in cui mi veniva da pensare: “Non capisco perché il mio personaggio si spoglia qui e qui e perché piange qui e qui”. Sono riuscita a convincere alcune persone a tagliare quelle scene.

Ma, una volta aperta quella porta, sarà difficile richiuderla.

Via | Metro
Foto | Getty

I Video di Gossip Blog