Valerio Scanu ha rilasciato la solita intervista mirata a estorcergli, invano, un coming out. E’ andato, infatti, da Silvia Toffanin per lamentarsi di tutte le malelingue sul suo conto: peccato che Verissimo abbia finito per rilanciarle, parlando come sempre di gossip anziché di musica.

Ad esempio si è partito dalla polemica sui capelli (purtroppo è stato mostrato – mi vergogno troppo – un mio tweet, sulla querelle con Cielo che gol che trovate qui):

“Tante volte ci si accanisce nel mio caso ai capelli. Si parla tanto di capelli tralasciando un tour all’attivo e tante cose che ho fatto. Però si va avanti. Io tiro fuori il carattere, tante volte sono pungente, tagliente perché quando si va oltre… Vedo magari un’ingiustizia. Diversamente sono la persona più aperta del mondo, mi reputo una persona generosa nei confronti del prossimo, non chiudo porte in faccia a nessuno. Un dispiacere io me lo vivo in privato, io raramente piango”.

La Toffanin ha poi chiesto a Valerio, giusto per alzare il livello sui massimi sistemi, di parlare del suo brillantino sul petto:

“Ce l’ho da due anni. E’ un microdermal, è impiantato. Un altro mi si è tolto e mi è rimasto il segno. Ti fanno il buco, ti agganciano questa cosa e poi ti avvitano il brillantino. Ne ho tre, ma i miei segreti di Fatima sono i piercing”.

L’ex vincitore di Sanremo, che faceva l’amore in tutti i luoghi e in tutti i laghi, ha risposto per l’ennesima volta alla solita diatriba sulla sua presunta omosessualità:

Valerio Scanu e il suo microdermal a Verissimo

GUARDA LA GALLERY 17 foto
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”

“Tante volte mi si chiede di fare un’intervista per parlare di musica e poi si scende nella banalità. Io ho detto anche alla Lucarelli ‘pensavo che il suo cervello fosse vittima della spending review’. Se si imposta l’intervista in una certa maniera, a fare gossip siamo capaci tutti. Lì si sarebbe dovuto parlare di un concerto importante, per il quale io ho investito molto. La cosa che non si dovrebbe fare è distinzione di sessi. Nel caso in cui dovessi star bene con un uomo io dico ‘Va bene’. Io, più che dirlo, dall’altra parte non lo chiederei, è una chiusura mentale da parte del tuo interlocutore chiedere se sei gay o meno”.

La Toffanin ha, a questo punto, rilanciato:

“La prossima volta, se dovesse succedere che ti innamori di un uomo, me lo dici. Scherzo, non voglio avere quest’onore, dillo alle tue fan”.

Scanu ha ribattuto con una punta di sarcasmo:

“Certo, ti chiamo. Anzi te lo twitto. Credo che a quelle fan che veramente mi dimostrano l’amore per la musica non gliene frega nulla”.

Poi la Toffanin ha detto a Valerio che, digitando il suo nome seguito da litigi su google, compaiono una serie di personaggi, da Simona Ventura a Platinette passando per Gigi D’Alessio e Alessandra Amoroso. Lui ha risposto:

“Non ho litigato con nessuno di loro, se non le discussioni durante il serale. Se ho avuto dei diverbi con alcuni dei citati in privato sono cose che devono rimanere tali”.

E qui è partito un ghigno, che molto probabilmente si riferiva alla rottura della sua amicizia con l’Amoroso. Valerio, infatti, è rimasto in contatto con una sola ex-concorrente della sua edizione:

“Un’amicizia vera ce l’ho con una mia ex’amica di Amici, Silvia Olari”.

Nelle sue preferenze di quest’anno su Sanremo non nomina Annalisa, come si potrebbe pensare per ragioni di campanilismo:

“Marco Mengoni è il mio preferito. Tra i giovani in ordine Ilaria Porceddu (sarda come lui, ndr), Antonio Maggio e Rubino”.

Infine, c’è stato spazio anche per una risposta a Fabri Fibra:

“Quello che ha scritto nella sua canzone non c’entra niente con il consiglio discografico che mi ha dato. E’ un escamotage che ha trovato perché la sua canzone è un insieme di insulti. Si dovrà anche prendere le responsabilità di quello che dice. Sono tutte cose abbastanza pesanti. Sono insulti gratuiti e senza motivo. Io faccio la musica che mi piace. Mi faccio consigliare, spesso faccio cose che inizialmente non voglio fare, poi ci entro ma sono sempre io che decido”.

Avete capito? Se qualcosa non dovesse essere chiaro c’è sempre la prossima trash-intervista.Valerio Scanu e il suo microderma a Verissimo

Valerio Scanu e il suo microdermal a Verissimo

GUARDA LA GALLERY 17 foto
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Valerio Scanu a Verissimo: “Tifo per Mengoni, Fibra mi insulta. Se fossi gay non vorrei domande”
Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Televisione Leggi tutto