Gossip d'annata: Paul Gauguin taglia l'orecchio a Vincent Van Gogh per una prostituta

Vincent-Van-Gogh-Autoritratto-con-capo-bendatoAltro che Gossip del Passato! Oggi andiamo indietro indietro indietro nel tempo per raccontare una nuova versione della mutilazione dell'orecchio di Vincent Van Gogh.

Secondo due storici tedeschi dell'università di Amburgo, Hans Kaufmann e Rita Wildegans, Vincent Van Gogh non si tagliò l'orecchio da solo ma fu l'artista francese Paul Gauguin a mutilarlo.

Tutto accadde la sera del 23 dicembre 1888, dopo una litigata furibonda per colpa di una prostituta di nome Rachel (alcuni dicono per questioni artistiche ma per una donna fa molto Gossip). Dopo l'incidente i due pittori avrebbero deciso di mettere tutto a tacere con una specie di patto del silenzio.

Troverete tutto nel libro L'orecchio di Van Gogh - Paul Gauguin e il patto del silenzio, di prossima pubblicazione. Oh, non ci sono più le liti di una volta!

(Nella foto il dipinto Autoritratto con l'orecchio bendato realizzato nel 1889)

Via: Corriere

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO