Grande Fratello 16, Francesca de Andrè contro Daniele Interrante: "Io facevo tutto e non bastava mai"

La neo-concorrente parla dei rapporti con il suo ex fidanzato. I due si sono lasciati dopo quasi 6 anni d'amore

La diffida del padre non ha fermato l'esperienza di Francesca de Andrè che ieri sera è entrata nella casa del Grande Fratello 16. La concorrente alle prese con le sue prime conoscenze, si fa conoscere e dai suoi discorsi escono le prime rivelazioni sulla sua sfera sentimentale che per 6 anni è stata occupata da Daniele Interrante.

Mentre si trova a parlare con Gianmarco Onestini e alcune ragazze della casa, Francesca si sfoga rispetto a ciò che non andava con l'opinionista presente nelle trasmissioni di Barbara d'Urso. Racconta di aver dato il massimo per salvaguardare i rapporti: "Io davo 100 e pretendevo uno - dice - facevo la donna, facevo tutto ma non bastava mai e veniva dato per scontato e io le persone ingrate che danno per scontato le cose non le sopporto affatto".

Onestini parla di "Ingratitudine" mentre Ambra crede che ci sia stata "mancanza d'amore" nella coppia. Francesca critica anche l'approccio del suo ex fidanzato e ritiene che per un amore maturo ci debba anche una persona matura a consolidarlo:

Se uno lascia andare un amore per codardia e vigliaccheria, manca un grado di maturità importantissimo. Uno deve aver voglia di imparare a fare le cose, se uno non ha voglia è finita.

Nel 2017 la de Andrè a Domenica Live affermò che la fine della storia avvenne a causa della "superficialità" di Interrante: "Se non fosse stata per colpa di Daniele e della sua superficialità, non saremmo arrivati a questo" disse.

  • shares
  • Mail