Uomini e Donne, Giulio Raselli: "Interessato solo alle telecamere? Non voglio rispondere, l'importante è che mi creda Giulia"

Il corteggiatore Giulio Raselli è stato intervistato da Uomini e Donne Magazine.

Giulio Raselli è uno dei corteggiatori di Giulia Cavaglia, una delle due troniste attualmente in carica a Uomini e Donne, il programma condotto da Maria De Filippi e in onda su Canale 5.

L'ex corteggiatrice di Lorenzo Riccardi ha deciso di mettere in discussione il suo percorso con Giulio. Ricordiamo che, nelle puntate che stanno andando in onda in queste settimane, la 23enne di Viterbo sta conoscendo anche Manuel, Matteo e Flavio.

Giulio, 29enne di Valenzia, paese in provincia di Alessandria, ex giocatore di basket, nella puntata andata in onda oggi di Uomini e Donne, non è stato portato in esterna da Giulia.

Giulio, inoltre, è stato anche accusato di essere più interessato al contesto televisivo che ad altro.

Intervistato da Uomini e Donne Magazine, quindi, Giulio ha dichiarato che il periodo che ha dovuto trascorrere lontano da Giulia l'ha aiutato a riflettere sui possibili errori che ha commesso:

Gli ultimi giorni non sono stati sereni. Non averla vista mi ha fatto riflettere. Credo sia una situazione che possa essere affrontata e risolta. Da un lato, i toni duri che usa Giulia nei miei confronti credo siano anche delle provocazioni. Purtroppo fa parte del mio carattere, alle volte, restare in silenzio e spesso commetto l’errore di pensare che gli altri possano capirmi senza che io parli. Penso che Giulia questo sia in grado di farlo ma sicuramente ha bisogno anche di un qualcosa in più da parte mia.

Riguardo alle accuse di voler cercare solo visibilità, Giulio vuole solamente ottenere la fiducia di Giulia e di nessun altro:

Per quanto riguarda i commenti esterni di chi pensa che io sia lì solo per le telecamere, non mi interessa rispondere. L'importante è che mi creda Giulia. Ho preso i suoi commenti come una dimostrazione di interesse nei miei confronti. Di tutti i suoi dubbi spero di parlarne di persona direttamente con lei.

Il corteggiatore, infine, ha dichiarato di voler proseguire la conoscenza di Giulia, aggiungendo che, fino ad ora, è sempre stato se stesso, nel bene e nel male:

Sono stato me stesso. Sono abituato a a sentirmi dare dell’arrogante, perché la sicurezza che mostro può risultare eccessiva, ma so per certo che andando avanti risulterà il contrario. Vorrei proseguire con questa conoscenza. Sono convinto di quello che provo e che sento quando parliamo. Ho sempre in testa l’immagine della prima e della seconda esterna. Ho guardato gli occhi di Giulia e ho rivisto i miei e non penso servano altre parole.

  • shares
  • Mail