Meghan Markle, i nomignoli poco lusinghieri dallo staff

Da "Duchess Difficult" a "Me-Gain", i tabloid britannici sono scatenati.

I tabloid d'Oltremanica hanno rivelato che l'entourage di Kensington Palace ha dato a Meghan Markle, consorte del principe Harry, figlio di Lady Diana, alcuni soprannomi che fanno capire la considerazione di cui gode l'attrice americana. Il motivo? Il suo caratteraccio, ovviamente.

Di Meghan Markle si era scritto che era stata ribattezzata "Duchess Difficult", ovvero "duchessa difficile". Adesso è il turno di Me-Gain, calembour che unisce Again (ancora) con Me (io) e Gain (guadagno). Come a dire che la duchessa di Sussex ne guadagna da ogni situazioni.

All'origine di questi appellativi si nasconde naturalmente una serie di dissidi che Meghan ha contribuito a creare con le sue pretese e i suoi modi di fare, che hanno generato molti abbandoni da parte dei componenti dello staff reale, nonostante stia per arrivare il tanto atteso royal baby.

  • shares
  • Mail