Wanna Marchi e Stefania Nobile: "La nostra nuova vita in Albania" (video)

Wanna Marchi e Stefania Nobile, ospiti a Live Non è la D'Urso, raccontano la nuova vita in Albania

Wanna Marchi e la figlia Stefania Nobile, ospiti, stasera a Live Non è la D'Urso, raccontano, per la prima volta, come è cambiata la loro vita in Albania dopo nove anni di carcere:

Marchi: "Per me la televisione è il passato. Mia figlia ha dei locali in Albania dove vende gin e champagne. Io sono una cuoca sopraffina. Ogni giorno faccio qualcosa di buono. Vado nelle Chiese per vedere i monumenti e le opere d'arte. Prego da sola".

Nobile: "Mia mamma non è più una donna di spettacolo. Lavoriamo 15 ore al giorno. Abbiamo scelto di andare via dall'Italia perché questo sguardo di pregiudizio pesa".

Nel corso del Due contro tutti, c'è stata anche un duro scontro con Alessandro Cecchi Paone con un vivace scambio di vedute in cui volano parole grosse come 'pagliaccio'.

Stefania: "Io sono cambiata. Ho lasciato libero l'uomo che più amavo per non fargli pesare quello che stava accadendo. Io non amerò più nessuno come ho amato lui. Mi è sempre rimasto vicino anche se ha un'altra storia"

  • shares
  • Mail