Massimo Boldi: "Luke Perry vero divo americano. Ci capivamo, anche se recitava in inglese"

Massimo Boldi ricorda Luke Perry, con cui recitò in Vacanze di Natale 95: "Era un vero divo americano, ci capivamo anche se recitava in inglese". Sulla moglie Marisa: "Era la più bella"

Insieme per un solo film. Massimo Boldi ricorda Luke Perry, con cui condivise il set in occasione di Vacanze di Natale 1995.

Il divo di Beverly Hills 90210 interpretava se stesso e rappresentava il sogno irraggiungibile della figlia di Boldi, interpretata da una giovanissima Cristiana Capotondi, che proprio ad Aspen ebbe modo esaudire il suo desiderio

Ci capivamo, anche se lui recitava in inglese – ha detto l’attore alla trasmissione radiofonica I Lunatici - era un vero divo americano".

Boldi ha quindi affrontato il tema delle donne: “Ho lavorato con le più belle del mondo, difficile dire chi sia stata la più bella. La donna più bella era la mia povera Marisa. Ero molto innamorato di lei”.

Un grande aiuto nelle relazioni è arrivato dal suo carattere:

Ho sempre avuto una certa simpatia, se ce l'hai è più facile stare in compagnia delle donne. Non sono stato mai timido nel frequentare le ragazze. E il successo per me non ha cambiato le cose".
  • shares
  • +1
  • Mail