Sarah Felberbaum su Daniele De Rossi, 'tra le persone più sagge che conosca, ha un equilibrio che io non ho'

Sarah Felberbaum travolge d'affetto Daniele De Rossi dalle pagine di Vanity Fair.

Sposi da quattro anni, innamoratissimi e genitori di due figli, Sarah Felberbaum e Daniele De Rossi sono una delle più belle coppie dello show business italiano. Attrice lei, calciatore lui, vivono la loro vita privata ai margini delle riviste e del chiacchiericcio. Intervistata da Vanity Fair, con tanto di copertina a lei dedicata, la Felberbaum ha inaspettatamente spaziato, parlando di maternità e vita famigliare.

"Quando ho scoperto di aspettare un maschio sono andata in crisi, avevo paura di non capirlo come capivo Olivia, con cui ero in perfetto sintonia. Il parto è stato complicato, quando è nato non stava bene. Il legame mamma-figlio non si è creato subito. Ero lucida, consapevole di essere in difficoltà. Alla fine ce l'ho fatta, è un bimbo felice".

La piccola Olivia, 5 anni, si è invece concessa un curioso siparietto, lo scorso anno, quando ha visto per strada il poster del film 'Nessuno come noi', interpretato dalla Felberbaum con Preziosi.

"Eravamo in macchina, mi affianca un autobus con quel cartellone. Orgogliosa dico a Olivia: 'Guarda! C'è mamma!" E lei: 'Mommy and daddy!'. Le dico: 'No Olivia, quello è un attore, si chiama Alessandro, la mamma ha fatto un film eccetera...Lei ha accettato questa spiegazione, senza fare domande. Saliamo a casa: 'Papà! Lo sai che ho visto la mamma con un certo Alessandro?"

Tra pochi mesi De Rossi, core de Roma nonché capitano della squadra giallorossa, potrebbe appendere gli scarpini al chiodo, visto il contratto in scadenza e un ginocchio dolorante. Un momento tutt'altro che semplice da dover gestire, dopo una vita passata sul campo.

"Per tutta la vita ha fatto il calciatore, tutti i giorni della settimana. Ma Daniele è una delle persone più sagge che conosca: il lavoro non lo porta a casa, le difficoltà non passano attraverso la porta se non per un confronto. Ne ha passate di tutti i colori, sia al lavoro sia nella sua vita personale, in passato. Eppure in quest'ultimo periodo, con davanti la fine della sua carriera, mai una volta l'ho visto depresso, di cattivo umore. Ha un equilibrio naturale, che io non ho".

Impossibile non parlare di #MeToo, in quest'era di denunce a getto continuo, con Sarah tra le firmatarie del manifesto femminista Dissenso Comune. Ma lei, fortunatamente, non è mai stata vittima di molestie.

"Non è successo come negli Stati Uniti, è sotto gli occhi di tutti. In Italia manca il coraggio, fare i nomi. Neanch'io ce l'ho. Non ho subito quel tipo di molestia sul set, ma mi sono trovata in situazioni spiacevoli: ho denunciato per stalking un uomo con cui avevo una relazione. La prima volta andai da un avvocato, ero da sola, spaventata. Minimizzò subito. Disse: 'Ma dai...Che ti frega?'. Mi lasciai convincere. Ma lo stalker non si era fermato e la mia ansia cresceva. Ci ho messo un anno a denunciarlo davvero. La deposizione in tribunale è stata difficile, non riuscivo a parlare, mi tremava la voce. Posso solo immaginare i casi in cui si consumano violenze più gravi. Ti senti sempre a disagio, sporca".

Sarah sarà a breve di nuovo al cinema grazie al personaggio di Janis, moglie di Giuseppe Garibaldi nella commedia «Bentornato Presidente», sequel di «Benvenuto Presidente!» del 2013, film in cui Giuseppe/Claudio Bisio diventava per caso presidente della Repubblica.

Visualizza questo post su Instagram

«Tutti dovremmo sperimentare di più, trovare la sfumatura di donna che siamo, che ci faccia sentire più sicure». @sarahfelberbaum sarà Janis, moglie di Giuseppe Garibaldi, nella commedia «Bentornato Presidente», il sequel di «Benvenuto Presidente!» del 2013, in cui Giuseppe/Claudio Bisio, diventa per caso presidente della Repubblica. Sarah, attrice e modella, moglie del calciatore Daniele De Rossi, è la protagonista della nuova cover di Vanity Fair ✨ . Direttore @marchettisimone; intervista @silviabombino; servizio @auroraeleone; creative direction @peggyrice; photo editor @stefanocarminati; producer @marinamoretti64; camicia e sandali @miumiu; cintura @prada; gioielli @tiffanyandco; make-up @nikipinna using @urbandecaycosmetics; hair emanuelevonahair per Mod Salons; thanks to @forproduction #thenextact #lafieradellavanita ©️ Pierpaolo Ferrari Grazie @vale.palumbo @suite19_pr_ @manusem

Un post condiviso da Sarah Felberbaum (@sarahfelberbaum) in data:


  • shares
  • +1
  • Mail