Pietro Tartaglione vs Giulia De Lellis e Andrea Damante: è bufera sui social

Il botta e risposta senza esclusione di colpi e le reazioni di ex protagonisti di Uomini e Donne

Nelle ultime 36 ore si è alzato un vero e proprio polverone fra alcuni protagonisti di Uomini e Donne appartenenti al passato. La vicenda prende il via mercoledì mattina, 6 marzo, quando Pietro Tartaglione posta un messaggio polemico sulle sue Instagram Stories contro coloro che si fidanzano solo per fare le copertine.

Il messaggio è giunto quasi in concomitanza con la notizia che ha scosso le bimbe riguardo alla fine della relazione di Giulia De Lellis con il cantante Irama della quale vi abbiamo dato conto. La fashion blogger nonché ex gieffina evidentemente si è sentita irritata e chiamata in causa tanto da provare a contattarlo più volte in privato per avere un confronto con lui, senza però avere risposte da parte sua, a quel punto è dovuta ricorrere al messaggio pubblico per esplicare la sua opinione:

Non mi piace fare questo. In privato non rispondi, non lo hai mai fatto. Preferisci così? Allora dico a te che sei nessuno come me che sono stata sempre in silenzio nonostante i vostri insulti anche mentre ero nella casa. Stai per diventare padre, pensa alle cose serie che non sembri neanche normale! I miei sentimenti non sono copertine, Se per voi è così non significa che lo sia per tutti sai. Tu non sai un c***o. Basta! Giudicare è antico! Non sai nulla! Taci!

La risposta di Pietro non si è fatta attendere: "Non ho fatto nomi! Sei una grandissima maleducata, io non ho offeso nessuno". Corre in difesa anche la sua futura moglie e futura madre Rosa Perrotta che scrive

Nella mia vita ne ho parlato una sola volta ora che ricordo sì, e non per fatti della sua vita, a cui non sono interessata Ma lei è quella che ha dovuto far vedere le tette a tutti noi architettando ad hoc una paparazzata per fingere di tornare con l’ex? Ah si, ricordo.

Tartaglione non si ferma e a ciò che ha scritto aggiunge dell'altro, affermando di essere stato contattato da Andrea Damante (ex di Giulia). Sembra che il messaggio ricevuto su whatsapp non sia stato proprio lusinghiero, tanto da pubblicarlo anche nelle stories del suo profilo. A questo punto Pietro esplica il suo pensiero a chi di dovere:

Il vero problema è che qualcuno dimentica che su questa terra siamo solo di passaggio e che voi non siete nessuno esattamente come noi. Quindi siate più umili e smettetela di avere queste manie di onnipotenza solo perché avete più follower degli altri perché non siete nessuno. Ricordatevi di chi eravate due anni fa come faccio io tutti i giorni. Tu mi contatti? Mi dici: “Vieni qua, ti faccio vedere io“. Mi chiami “checca“. Ma tu si nu scem Damante, tu si solo nu scem, ma torna con i piedi per terra che non sei nessuno amico mio.

Parallelamente c'è chi sta a guardare e commenta la querelle sui propri canali social facendosi un'idea di quanto accaduto. Ad esempio Nicola Panico che, senza citare Pietro afferma: "Pubblichi pure le conversazioni di Andrea Damante? Non hai capito che è reato? Cosa ti importa di Giulia e Andrea? Il mio avvocato ti sta ancora cercando e tu rifai le stesse cose con tutti? Sei quasi papà, ma fatti i c***i tuoi!"  a seguire Chiara Nasti (oggi sul trono) "Sponsorizzano l'auto-noleggio e si sparano la posa nella macchina come se fosse la loro. Di salottino in salottino almeno trovate uno sponsor più carino" e ancora Amedeo Venza che rivela dei dettagli che sarebbero accaduti durante le registrazioni dello speciale di Uomini e Donne dedicato a La scelta: "La coppia Rosa/Pietro appena finivano di registrare il programma spoileravano tutto agli amici, sgamati dalla redazione sono stati fatti fuori! E poi parlano loro di rispetto?"

  • shares
  • Mail