Uomini e Donne, Giulia Cavaglia: "Non ho mai ambito al trono. Con Angela, spero di non litigare troppo"

Giulia Cavaglia è stata intervistata da Uomini e Donne Magazine.

Giulia Cavaglia, l'ex corteggiatrice di Lorenzo Riccardi, dopo il no di quest'ultimo e dopo l'incontro post-scelta che abbiamo visto nella puntata di ieri di Uomini e Donne, è diventata una nuova tronista.

La 24enne di Viterbo laureata in Design della Comunicazione ha scoperto di essere diventata tronista sempre durante la puntata andata in onda ieri su Canale 5 e ha accolto la notizia con un pianto di gioia.

Intervistata dal magazine ufficiale della trasmissione condotta da Maria De Filippi, Giulia Cavaglia non ha nascosto il proprio stupore per questa "promozione" da corteggiatrice a tronista, già vista più volte in passato. Giulia, infatti, aveva il timore che il suo carattere istintivo e le sue reazioni di pancia non fossero state gradite dalla conduttrice e dalla redazione del programma:

Sono entusiasta e felice per questa esperienza. Non mi sarei mai aspettata di finire sulla poltrona rossa. Tante volte ho pensato di essere stata poco educata nei riguardi degli opinionisti e della stessa Maria: reagivo di pancia, uscivo d’impeto fuori dallo studio senza salutare nessuno. Mi sono mangiata le mani molte volte per questi miei atteggiamenti ma purtroppo le reazioni d’istinto fanno parte del mio carattere. Con il senno di poi, forse, è stata proprio questa mia spontaneità a dare una misura di quanto fossi vera e poco interessata al contesto.

Giulia, quindi, ha ripercorso il momento in cui ha scoperto di essere salita sul trono di Uomini e Donne:

Avevo la mente annebbiata. Mentre stavo dando i fiori a Maria avevo già la voce rotta dal pianto. In quel momento di saluti, ti guardi indietro e ti rendi conto di esserne uscita sconfitta dopo averci messo cuore e anima. Non sono riuscita a mascherare quel momento di debolezza e, poi, quando mi hanno comunicato del trono sono esplosa in un pianto liberatorio. Non ho mai ambito al trono. Adesso che sono lì però credo che mi aspetti un’avventura pazzesca.

La modella e organizzatrice di eventi, infine, ha già adocchiato alcuni corteggiatori della "collega" Angela Nasti e la sua speranza è quella di non litigare troppo con lei:

Luca Daffrè, per l’aspetto fisico, e poi Manuel Galiano. Lui è un pallino del passato. L’avevo conosciuto in una discoteca a Torino tramite un amico in comune, ma dopo essermi fidanzata la nostra conoscenza non era andata avanti. Ritrovarlo lì seduto è stata una bella coincidenza. Angela è sicuramente un peperino, una napoletana verace. Nessuna delle due le manda a dire, quindi speriamo semplicemente di non litigare troppo.

  • shares
  • Mail