Stefano De Martino: "L'Isola dei Famosi? Un supplizio"

Stefano De Martino rinnega l'esperienza come inviato dell'Isola dei Famosi

Stefano De Martino, che stasera, debutta in Rai, alla conduzione di 'Made in sud' accanto a Fatima Trotta, intervistato da 'La Stampa', ha svelato perché, quest'anno, non è voluto ritornare in Honduras in qualità di inviato della nuova edizione dell'Isola dei Famosi.

Un'esperienza che l'ha arricchito come professionista del mondo dello spettacolo ma che, per tre mesi, l'ha tenuto lontano dai propri affetti, dai genitori, dai fratelli, dagli amici e soprattutto il figlio Santiago, nato dall'amore con Belen Rodriguez:

Mi ha insegnato molto ma è stato un supplizio. Intanto perché mi annoiavo a morte, c’erano molte ore vuote. Pensi che in quei giorni, grazie ai tutorial su YouTube, ho imparato da autodidatta a suonare la chitarra. E poi mi mancava mio figlio, mi sembrava di perdere tempo senza di lui. Mi sono chiesto: ma io questo programma lo vedrei a casa? Indovini cosa mi sono risposto…

E dire che, quest'anno, avrebbe incontrato anche l'(ex?!) cognato, Jeremias, sbarcato all'Isola a partire dalla terza puntata dopo aver recuperato a pieno da un preoccupante infortunio.

Con lo sbarco sulla tv di Stato, l'ex ballerino di 'Amici' sogna un 'salto di qualità' nella sua carriera, magari, calcando le orme di uno dei suoi grandi maestri, Renzo Arbore. Avvisate Freccero...

  • shares
  • Mail