Giovanni Ciacci, attacco di Gennaro Marchese: "Mitomane folle. Rubava fidanzati ad altri, da me ha preso le botte"

Il make up artist ha condiviso il lungo post contro Giovanni Ciacci su Instagram.

Il make up artist Gennaro Marchese, che abbiamo visto in tv, ad esempio in Selfie - Le cose cambiano, programma di Canale 5 condotto da Simona Ventura, collaboratore storico e amico soprattutto di Donatella Rettore, una dei coach di Ora o mai più, ha condiviso sul proprio profilo ufficiale Instagram, un attacco clamoroso rivolto a Giovanni Ciacci, lo stylist, costumista ed esperto di moda di Detto Fatto.

Gennaro Marchese ha accusato Giovanni Ciacci di millantare collaborazioni mai avvenute, criticandolo soprattutto per le sue famose pagelle.

Il make up artist, però, ha svelato dettagli riguardanti anche la vita privata di Ciacci, non utilizzando giri di parole.

Questo è il post condiviso da Marchese che vi riportiamo per intero:

Da che esisto io, e cioè da 32 anni che lavoro con Donatella Rettore, Giovanni Ciacci non è mai esistito, né con nessun altro con cui abbia lavorato io. Non capisco perché ha questa mania di dire che ha lavorato con chiunque, un altro mitomane folle che millanta false collaborazioni. Si è ridotto in tv a dare pagelle imbarazzanti, la verità è proprio quella di non sapere fare nulla, tanto meno lo stylist, faceva shampoo in un negozio di parrucchieri ad Arezzo, la sua vera arte era quella di rubare fidanzati ad altri, da me ci ha preso pure un sacco di botte. Non l'ho mai incontrato in nessuno studio televisivo, tanto meno a Sanremo almeno in quelli che ho fatto io, sono 33 anni che lavoro nel ambiente dello spettacolo, della tv e della moda. Dice di aver lavorato anche con la D'Urso. Ma quando? Io ho lavorato con Barbara e lo può confermare, dal '90 al 2002. Quindi stesse attento a dire cazzate perché non ci fa una bella figura.

  • shares
  • Mail