Fabrizio Corona deve lasciare casa confiscata entro 4 mesi

120 giorni di tempo per lasciare l'abitazione confiscata quasi un anno fa dalla Sezione misure di prevenzione del Tribunale milanese

Fabrizio Corona deve lasciare entro 120 giorni la casa di via De Cristoforis, zona della movida milanese, che gli è stata confiscata quasi un anno fa dalla Sezione misure di prevenzione del Tribunale milanese. L'avviso di 'sfratto' dell'Agenzia del Demanio è negli atti del Tribunale di Sorveglianza, che qualche mese fa ha confermato l'affidamento terapeutico per Corona con dimora nella casa già confiscata, e della Procura generale che con l'Avvocato generale Nunzia Gatto ha chiesto di recente ancora la revoca dell'affidamento.

Per il momento non si registrano commenti da parte del diretto interessato. Corona pochi giorni fa aveva festeggiato sui social un anno di libertà così:

La notizia dello 'sfratto' arriva a poca distanza dal nuovo guaio giudiziario: la Procura di Milano lo ha mandato a processo per un presunto mancato pagamento dell'assegno mensile (circa 4.500 euro) per il figlio Carlos, per un anno, tra l'aprile 2014 e l'aprile del 2015.

  • shares
  • +1
  • Mail