Fabrizio Corona a processo per non aver dato l'assegno mensile al figlio Carlos

Intanto l'ex re dei paparazzi e Nina Moric hanno fatto pace.

Non c'è pace per l'ex re dei paparazzi: la Procura di Milano ha mandato a processo Fabrizio Corona per un presunto mancato pagamento dell'assegno mensile (circa 4.500 euro) per il figlio Carlos, per un anno, tra l'aprile 2014 e l'aprile del 2015.

Recentemente Corona e l'ex moglie Nina Moric hanno fatto pace. Per questo sicuramente i due troveranno un'intesa economica prima del processo, che comincerà, nei prossimi mesi, per violazione degli obblighi di assistenza familiare.

Le indagini a carico dell'ex fotografo erano iniziate dopo la denuncia della Moric, madre del ragazzo, presentata nel 2017, e nella quale si faceva riferimento a un presunto debito ma da 100mila euro, da parte di Corona, per i mancati versamenti nei confronti di Carlos.

I due ex coniugi hanno intanto fatto pace e, nel novembre 2018 hanno trovato anche un accordo, davanti ai giudici della Corte d'Appello di Milano per l'affidamento congiunto del ragazzo.

  • shares
  • +1
  • Mail