Uomini e Donne, Gianni Sperti sul caso Gian Battista/Claire: "Non credo a nessuno dei due"

L'opinionista si scaglia contro la coppia che avrebbe raggirato la redazione del programma

E' uno dei casi che sta tenendo banco nel trono over di Uomini e Donne. Gian Battista e Claire sono al centro di una bufera per un presunto accordo su cosa dire e fare in trasmissione. Nelle scorse puntate il filmato in cui i due sono stati inchiodati sul fatto ha fatto parlare i social e Maria de Filippi ne ha tratto le sue conclusioni: "Direi che siamo a posto così. Quel filmato purtroppo per voi parla troppo chiaro".

E se la conduttrice ha sentenziato sui due, anche Gianni Sperti non le manda a dire dalle colonne del magazine di Uomini e Donne:

Riceviamo tante segnalazioni e per prassi in primis ne verifichiamo l’attendibilità e la provenienza. Inizialmente ho guardato il filmato, che mi è arrivato in forma anonima. Prima ho visto io il video. Quando ho ascoltato la conversazione tra i due ho sgranato gli occhi, ho inviato il video direttamente alla redazione, perché era inequivocabile.

L'opinionista è fermo sul suo pensiero e afferma di non credere né al cavaliere, tanto meno alla dama:

Gian Battista è adulto e consenziente, nei dialoghi di quei filmati si affrontano discorsi non riguardanti un rapporto tra due persone, il tema principale è: cosa fare per restare più a lungo nella trasmissione imbrogliando la redazione e il pubblico a casa, recitando una parte per alimentare, a detta loro, uno scoop. Come se fossero la coppia più amata degli italiani.
  • shares
  • +1
  • Mail